Germania: in voto Westfalia cade Cdu di Angela Merkel

10 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Pesante sconfitta per il Cdu di Angela Merkel nel land Nord Reno-Westfalia. Secondo i primi exit-poll la coalizione di governo Cdu-Fdp del cancelliere tedesco avrebbe perso oltre il 10% dei consensi portandosi al 40,5% rispetto al 51% del maggio 2005 proprio nello stato federale più popoloso della Germania (quasi 18 milioni di cittadini, oltre un quinto dell’elettorato nazionale), quello che segnò la fine di Schroeders. Il solo Cdu si ferma al 34% (dal precedente 44%). Sul fronte opposto trionfo dei socialdemocratici della Spd con il 35% di voti, ma soprattutto dei Verdi (12,5%), mentre la Linke, sinistra radicale (neocomunisti dell’est e dissidenti ortodossi ex Spd) si portano sopra il quorum del 5% avendo così la possibilità di entrare nel parlamento regionale. La coalizione Cdu-Fdp ha perso inoltre la maggioranza al Bundesrat, la Camera Alta dei rappresentanti regionali tedeschi. Da ora in poi il governo della Merkel avrà bisogno di continue intese con l’opposizione socialdemocratica per l’approvazione di molti disegni di legge.