Germania: Allianz cerca partner, anche una banca

12 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

Allianz, controllante in Italia di Ras, Lloyd Adratico e Allianz Subalpina, sta cercando il modo di difendere la propria posizione nei servizi finanziari, inclusa l’opzione della fusione con una banca. Lo hanno riferito fonti vicine al dossier. Il consiglio di amministrazione del maggiore gruppo assicurativo europeo, guidato dall’amministratore delegato, Michael Diekmann, ha già esaminato diversi scenari, tra cui la fusione con una grande banca, ha riferito una delle fonti. Un legame con un istituto di dimensioni simili ad Allianz potrebbe rafforzare la presenza del gruppo assicurativo all’estero, hanno spiegato le fonti, ma sottolineano che al momento non esistono trattative con potenziali partner e nessun accordo è imminente. Allianz non ha voluto commentare le indiscrezioni. Il valore di mercato di Allianz è pari a 73 miliardi di euro. Un partner di dimensioni simili permetterebbe al gruppo tedesco di garantirsi una massa critica tale per competere nel rapido consolidamento del mercato dei servizi finanziari.