Geox, nel primo semestre utili e ricavi in calo

29 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Geox S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano (GEO.MI), leader nel settore delle calzature classic e casual, ha approvato in data odierna i risultati consolidati per il primo semestre del 2010. Lo si legge in una nota. Il risultato netto si atttesta a 37,9 milioni di euro, margine 8,7% ( dai 56,6 milioni del primo semestre 2009) L’ EBITDA è stato di 79,4 milioni, margine 18,2% (€ 119,6 milioni nel primo semestre 2009). L’EBIT: di 59,0 milioni, margine 13,5% (€ 96,5 milioni nel primo semestre 2009). Solida Posizione di Cassa netta a 99,9 milioni (€ 75,9 milioni nel primo semestre 2009) I ricavi consolidati del primo semestre registrano una diminuzione del 9,8% a cambi correnti e del 10,3% a cambi costanti, a euro 435,5 milioni evidenziando una crescita del 4% nel solo secondo trimestre rispetto al corrispondente periodo del 2009. Mario Moretti Polegato, Presidente e fondatore di Geox, ha commentato: “I ricavi del secondo trimestre, in crescita del 4% rispetto allo stesso periodo del 2009, evidenziano un’incoraggiante performance dei nostri negozi che nei mesi di maggio e giugno mostrano crescite comparabili positive pari al 3%. Inoltre, il buon andamento dei ricavi registrato nei nostri negozi anche a luglio e il portafoglio ordini della prossima stagione Autunno/Inverno – in crescita del 2% nei canali wholesale e franchising – mi rendono fiducioso sulla ripresa del mercato, sull’efficacia delle azioni intraprese e sulla forza del nostro marchio”.