General Cable si espande in Sudafrica

19 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

General Cable Corporation (NYSE: BGC), ha oggi reso noto di aver acquisito una parte importante dell’attività di produzione dei fili elettrici e dei cablaggi di Phoenix Power Cables con sede a Durban, in Sudafrica. D’ora innanzi la divisione opererà con il nome di General Cable Phoenix South Africa (GCPSA) e produrrà cavi elettrici per basse e medie tensioni, per la trasmissione sopraelevata di energia e per la distribuzione. Nel corso degli ultimi 12 mesi l’attività ha riferito entrate per circa 20 milioni di dollari. I precedenti proprietari, la famiglia Ramkisson, mantiene il controllo sul 10% dell’attività. Negli ultimi anni General Cable si è affermata come importante fornitore di cavi elettrici nell’Africa subsahariana. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

General Cable CorporationMichael P. Dickerson, 859-572-8684Vicepresidente per il settore finanze erelazioni con gli investitori