Gemalto inaugura le prime Smart Card al mondo composte di materiali biodegradabili

16 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Gemalto (Euronext NL0000400653 GTO), il leader mondiale nella sicurezza digitale, ha lanciato oggi le prime smart card al mondo composte di materiali biodegradabili. Le carte sono ottenute con materiali rinnovabili, sono facilmente riciclabili e trasformabili in concimi, e possono essere incenerite senza emissioni di esalazioni tossiche. Inoltre Gemalto offre imballaggi fatti di carta riciclata e inchiostri vegetali che riducono significativamente l’impatto ambientale del prodotto. Le smart card provenienti da fonti rinnovabili di Gemalto saranno pronte per la fabbricazione in serie durante il primo trimestre 2010. Questa innovazione significativa risponde a una vecchia domanda da parte delle banche e degli operatori di tutto il mondo. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

GemaltoRémi Calvet, +33 (0) 1-5501-6410Cell.: +33 (0) [email protected] Borne, +33 (0)1-5501-5105Cell.:+33 (0)[email protected]\CorporateRebekah Lahey, +33 (0) [email protected]