Gemalto fornisce tecnologia per il micro-banking in Bangladesh

3 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

Gemalto (Euronext NL0000400653 GTO), leader mondiale nella sicurezza digitale, sta fornendo la propria soluzione basata sulle smart card a Dipon Consultancy Services Limited (DCSL) per il suo progetto di inclusione finanziaria in Bangladesh. DCSL sta realizzando questo progetto in collaborazione con Prime Bank Limited (PBL). Il programma è chiamato Prime Cash, rappresenta più del 76% della popolazione del paese, che conta 150 milioni di abitanti1, e vuole garantire accesso sicuro ai servizi bancari alle persone che hanno accesso limitato o non hanno alcun accesso a servizi bancari nelle zone rurali e urbane del Bangladesh. Nell’ambito dei suoi sforzi per promuovere l’inclusione finanziaria DCSL ha installato dei DG-ePay (Dipon Group-ePay) Service Point nei principali luoghi pubblici di tutto il paese. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contatti Gemalto per i media:Peggy Edoire, +33 4 42 36 45 40Europa, Medio Oriente e [email protected] Lelievre, +65 6317 [email protected] Smith, +1 512-758-8921America [email protected] Haikewitsch, +55 11 5105 9220America [email protected]