Gemalto fornirà al Kuwait tre milioni di carte d’identità

2 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Gemalto (Euronext NL0000400653 GTO), leader mondiale nella sicurezza digitale, ha annunciato oggi che fornirà carte d’identità nazionali al Kuwait nell’ambito del programma governativo commissionato dall’Autorità Pubblica per l’Informazione Civile del paese. Al-Kharafi, una società privata internazionale con sede nel Kuwait, è il principale appaltatore per questo programma che interesserà tutto il paese. Secondo quanto previsto dall’accordo, Gemalto fornirà ai cittadini carte d’identità elettroniche multifunzionali che faranno uso della tecnologia di smart-card a contatto o senza contatto; fornirà anche carte in plastica per i residenti esteri in cui troveranno applicazione sistemi di stampa a elevata sicurezza. Inoltre Gemalto fornirà assistenza e servizi di addestramento, gestione progetto nonché il software relativo alle smart card. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

GemaltoRémi CalvetTel.: +33 (0) 1 55 01 64 10Cell.: +33 (0) 6 22 72 81 [email protected] BorneTel.: +33 (0)1 55 01 51 05Cell.:+33 (0)6 16 29 87 [email protected]\CorporateRebekah LaheyTel.: +33 (0) 1 49 09 26 [email protected]te.com