GEM: IL NYSE SBATTE LA PORTA IN FACCIA AL NASDAQ

8 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il New York Stock Exchange, il piu’ grande mercato azionario al mondo, si e’ messo in contatto con altre nove borse mondiali invitandole ad aderire al progetto per la creazione di un mercato globale lasciando fuori dal gioco il Nasdaq.

L’idea alla base del progetto e’ quella di dar vita a una piazza internazionale, il Global Equity Market (GEM), che operi 24 ore su 24 in modo da rispondere ai bisogni della globalizzazione del mercato.

Per ora sono pochi i dettagli ufficiali del progetto. “Ulteriori dettagli verranno rilasciati solo dopo il raggiungimento di un accordo preliminare tra le parti”, ha annunciato alla stampa Richard Grasso, presidente del NYSE.

In mancanza di una scadenza ufficiale, sembra probabile che uno studio di fattibilita’ possa essere completato entro la fine di settembre.

La seguente tabella illustra la capitalizzazione di mercato delle singole borse e l’eventuale capitalizzazione dopo la fusione:

La capitalizzazione di mercato totale alla fine del 1999 rappresentata dalle dieci borse interessate all’alleanza e’ di $ 20.483,1 miliardi










































New York Stock Exchange $ 11,437,6
Tokyo Stock Exchange $ 4,455,3
Paris Bourse $ 1,503,0
Toronto Stock Exchange $ 789,2
Amsterdam Stock Exchange $ 695,2
Hong Kong Stock Exchange $ 609,1
Australian Stock Exchange $ 427,7
Bovespa (Brasile) $ 227,9
Brussels Stock Exchange $ 184,1
Bolsa (Messico) $ 154,0