GE, utili in forte calo nel primo trimestre ma sopra attese

16 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in forte calo per il colosso statunitense General Electric. Il conglomerato industriale ha da poco annunciato che il primo trimestre si è concluso con profitti netti attribuibili agli azionisti pari a 1,87 mld di dollari (0,17 usd ad azione), in calo del 37% rispetto ai 2,75 mld (0,26 usd/azione) del pari periodo dello scorso. L’eps da operazioni continue è invece di 0,21 cent e batte le attese degli analisti. A pesare sui conti soprattutto la cattiva performance di GE Capital (che ha conosciuto una contrazione degli utili del 41%), delle infrastrutture tecnologiche e della NBC Universal. Bene invece le infrastrutture per la gestione energetica. Deludono invece le attese, seppur di poco, i ricavi che si attestano a 36,6 mld di dollari rispetto ai 38,4 mld precedenti. In calo dell’8% gli ordini totali. Per quanto riguarda l’outlook la società si attende una crescita degli utili nel 2011 e oltre.