GE Transportation sigla un accordo da 47 milioni di euro con Trenitalia

17 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

GE Transportation, azienda del gruppo General Electric Company (NYSE: GE) ha annunciato la sigla di un contratto del valore di oltre 47 milioni di euro (60 milioni di dollari) con Trenitalia, la società operativa delle Ferrovie dello Stato italiane, per la progettazione, la fornitura e l’installazione di 400 Sistemi di Supporto alla Condotta (SSC), un sistema di protezione che verrà installato a bordo dei locomotori diesel della flotta passeggeri e merci di Trenitalia. L’SSC è una soluzione di nuova generazione per la protezione automatica dei convogli, che incrementa la sicurezza e le prestazioni del traffico ferroviario. Essa permette di tenere continuamente sotto controllo la velocità effettiva del treno, garantendo quindi che non vengano superati i limiti massimi di velocità. Qualora si renda necessario un intervento, il sistema è in grado di attivare il sistema di frenatura del treno. Già adottato da RFI, l’azienda che gestisce l’infrastruttura ferroviaria in Italia, su più di 5.000 km di linee, l’SSC soddisfa i più elevati standard di sicurezza previsti dalle normative europee, grazie alla semplice e razionale tecnologia GE Transportation. La soluzione GE permetterà a Trenitalia, che serve ogni giorno più di un milione di passeggeri, di consolidare i suoi standard di sicurezza, oltre che garantire maggiori densità di traffico grazie a velocità più elevate. SSC è una soluzione economica, non invasiva sull’infrastruttura di binario e facile da gestire. “Siamo molto soddisfatti di poter fornire a Trenitalia una soluzione semplice e allo stesso tempo elegante come SSC”, ha dichiarato Pierre Comte, Presidente di GE Transportation Global Signaling. “Mentre in tutto il mondo continuano a crescere progetti di infrastrutture ferroviarie, GE Transportation allargherà la sua offerta e le sue capacità per sostenere i progetti di segnalamento e di comunicazione dei suoi clienti”. Questo contratto con Trenitalia fa seguito ad altri recenti accordi relativi all’SSC su linee di metropolitana in Italia e in Brasile. Il settore Global Signaling di GE Transportation, con sede a Parigi, ha installato apparecchiature ferroviarie in tutta Europa. Grazie all’innovazione creata nei suoi centri tecnologici di tutto il mondo, fra cui quello di Firenze, GE Transportation Global Signaling è in grado di offrire sistemi di ispezione ferroviaria, soluzioni per la connessione dei convogli, prodotti per l’alta velocità e sistemi completi di segnalazione e di controllo dei convogli. Informazioni su GE Transportation Fondata più di 100 anni fa, GE Transportation, azienda del gruppo General Electric Company (NYSE: GE) è leader tecnologico e fornitore mondiale per i settori ferroviario, marittimo, minerario, delle perforazioni e dell’eolico. GE fornisce locomotori merci e passeggeri, sistemi ferroviari di segnalazione e di comunicazione, soluzioni informatiche, motori marini, sistemi motorizzati per trivelle e veicoli da miniera, parti di ricambio di alta qualità e servizi a valore aggiunto. GE Transportation ha sede a Erie, Pennsylvania, e conta circa 10.000 dipendenti in tutto il mondo. Per maggiori informazioni consultare il sito www.getransportation.com.

GE Transportation – Contatti per la stampa:Stephan KollerTel: +1-814.875.3457 (office)Tel: +1-814-431-3150 (cell)[email protected] ScottTel: +33-635249233 (office)Tel: +33-635249233 (cell)[email protected]