GE Healthcare annuncia l’accettazione delle domande di riesame dell’agente di imaging investiga

8 Gennaio 2013, di Redazione Wall Street Italia

GE Healthcare oggi ha annunciato che vari enti normativi negli Stati Uniti e in Europa hanno accettato le sue domande di revisione del [18F]flutemetamol, un agente di imaging investigazionale dell’amiloide tramite tomografia a emissione di positroni (PET). È stata presentata alla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti una domanda NDA (New Drug Application) per l’uso del [18F]flutemetamol nella rilevazione visiva del beta-amiloide nel cervello di pazienti adulti che presentano deterioramento cognitivo e vengono esaminati per determinare la presenza della malattia di Alzheimer o altri disordini cognitivi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

GE HealthcareScott Lerman, 609-514-6346 (ufficio)609-937-9253 (cellulare)[email protected] Gibson, 609-514-6046 (ufficio)201-289-3832 (cellulare)[email protected]