Mercati

Gb: Banche, sorpasso di Hsbc su Citigroup

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

La lunga corsa di Hsbc porta a un risultato d’eccezione: il sorpasso su Citigroup quale banca con più asset in portafoglio al mondo.
La banca statunitense resta la più capitalizzata del pianeta, ma soltanto grazie al vantaggio di appena 6 miliardi di dollari in più della rivale sul mercato domestico Bank of America.
La conglomerata britannica Hsbc, nei dati del secondo trimestre, ha comunicato di avere asset per 1.740 miliardi di dollari, in aumento del 16 per cento sulla fine del 2005, contro i 1.630 miliardi del gruppo che ha sede a New York, in rialzo dell’8,9 per cento.
Per Citigroup si tratta del secondo sorpasso subito nel 2006: il primo, infatti, è avvenuto a gennaio a seguito della nascita di Mitsubishi Ufj Financial Group, risultato dell’aggregazione tra la seconda e la quarta banca giapponese. Successivamente, a seguito del calo del valore di alcuni asset post-fusione, l’istituto guidato da Charles Prince ha recuperato il primato sui concorrenti nipponici.
Hsbc, Citigroup e Mitsubishi Ufj sono le uniche conglomerate finanziarie al mondo a superare i 1.500 miliardi di asset in portafoglio. Bank of America è a quota 1.400 miliardi, mentre Jp Morgan è a 1.300 miliardi.
La banca newyorkese, che ha il principe saudita al-Waleed come maggior azionista individuale, deve difendere ora un altro primato: quello di banca con il maggiore valore di Borsa al mondo, messo a rischio dalla crescita impetuosa di Bank of America.
Citigroup vale attualmente a Wall Street 240 miliardi di dollari contro i 234,4 miliardi di Bank of America, cresciuti soprattutto dopo l’acquisizione del colosso delle carte di credito Mbna.
Il colosso bancario britannico Hsbc, il numero tre mondiale del settore, ha raggiunto solo pochi giorni fa un accordo per acquistare la panamense Banistmo, il principale gruppo bancario del Centro America, per 1,77 miliardi di dollari.
L’offerta, tutta cash, prevede il pagamento agli azionisti di Banistmo di 52,63 dollari ad azione, con un premium del 25 per cento.
I propietari del 65 per cento della banca hanno accettato di vendere a questo prezzo.
Banistmo opera a Panama, Costa Rica, Honduras, Nicaragua, El Salvador e Colombia. Hsbc, che opera in settantasei paesi, già detiene la quarta banca messicana e una delle prime dieci banche brasiliane.