Gaza: tregua violata, Israele uccide un palestinese

23 Novembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Un palestinese e’ stato ucciso dal fuoco di militari israeliani nel Sud della striscia di Gaza. Nell’incidente altri sette palestinesi sono rimasti feriti. Lo riferisce un giornalista dell’Ansa sul posto. (Ansa)

Nella Striscia di Gaza sei contadini palestinesi sono rimasti feriti a causa dei colpi di arma da fuoco esplosi da soldati israeliani di pattuglia sul confine: lo ha denunciato Ashar al-Qedra, portavoce del ministero della Sanita’ di Hamas, secondo cui la sparatoria e’ avvenuta nel settore sud-orientale dell’enclave, a est della localita’ di Khan Younis, mentre le vittime erano intente a lavorare i propri campi.

La notizia non ha finora trovato riscontri da parte di fonti militari nello Stato ebraico: se confermata, si tratterebbe della prima violazione di cui si abbia notizia del cessate il fuoco entrato in vigore mercoledi’ sera, dopo otto giorni consecutivi di conflitto. (Agi)