Gaza, tregua finita. Ripartono i razzi

8 Agosto 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Accuse pesanti da parte di Israele dopo la rottura della tregua di 72 ore.

MarketWatch sottolinea come questa si sarebbe dovuta concludere alle ore 8:00 locali con le sirene di allarme che avrebbero risuonato in diverse parti della città e nelle zone a sud di Israele.

Più di 18 razzi sono stati lanciati dalla Striscia di Gaza contro Israele. Due di questi sono stati intercettati intorno alla città di Ashkelon. “I terroristi hanno violato il cessate il fuoco”, ha affermato l’esercito israeliano in un sms inviato ai giornalisti.

Quattro ore prima del cessate il fuoco poi altri due razzi lanciati dalla Striscia di Gaza hanno colpito Israele, fortunatamente senza provocare feriti.

Il premier Benyamin Netanyahu e il ministro della difesa Moshe Yalon hanno risposto ordinando all’esercito israeliano di reagire “con forza”.