Garmin, nel secondo trimestre ricavi salgono oltre attese

4 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Garmin ha annunciato i conti del secondo trimestre. La società ha archiviato il periodo con un utile netto pari a 134,8 milioni dollari, o 67 centesimi per azione, dai 161,9 milioni dollari, o 81 centesimi per azione, dello stesso trimestre di un anno fa. Su base adjusted, i profitti si attestano a 85 centesimi per azione. Gli analisti avevano previsto un EPS adjusted di 73 centesimi. I ricavi sono aumentati del 9% a 729 milioni dollari, contro il consenso di Wall Street che si era fermato a 677 mln. Per l’intero anno, Garmin prevede utili pro-forma compresi tra i 2,75/ 3,15 dollari per azione, contro previsioni degli analisti di 2,90 dollari per azione.