Gabetti convoca Assemblea per aumento capitale

30 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il CdA di Gabetti Property Solutions ha convocato l’Assemblea Straordinaria degli Azionisti in prima convocazione il giorno 4 novembre 2010 ed, occorrendo, in seconda convocazione il giorno 5 novembre 2010 per deliberare in merito alla proposta di attribuzione al Consiglio della facoltà di aumentare il capitale sociale a pagamento e in via inscindibile, entro il periodo di cinque anni dalla data della deliberazione, dell’importo complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di Euro 25.000.000,00 (fatti salvi gli eventuali arrotondamenti necessari per la quadratura matematica dell’operazione, nella misura massima dell’1%). L’aumento di capitale sociale, spiega il gruppo in una nota, avverrà mediante emissione di azioni ordinarie (da emettersi con godimento regolare) aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione, da offrire in opzione agli aventi diritto ad un prezzo di emissione da determinarsi sulla base della media ponderata delle quotazioni del titolo Gabetti Property Solutions del semestre – o di un minor periodo da definire – antecedente alla delibera del CdA, diminuita di uno sconto non inferiore al 15%. La compagnia segnala che i soci Acosta, Marcegaglia, Giovanni Gabetti, Elio Gabetti, Gian Luigi Croce e Maria Teresa Trussoni, titolari di crediti verso Gabetti Property Solutions pari a complessivi Euro 6,5 milioni, si sono impegnati a sottoscrivere, entro il limite dell’importo di tali crediti e mediante utilizzo integrale degli stessi, l’aumento di capitale sociale. La sottoscrizione della restante parte dell’aumento di capitale sociale, pari a complessivi Euro 18,5 milioni, è garantita dalle banche e dai soci Acosta e Marcegaglia come segue: quanto ad Euro 11,4 milioni da parte delle banche mediante utilizzo di parte dei crediti chirografari vantati verso Gabetti Property Solutions, quanto ad Euro 7,1 milioni da parte dei soci Acosta e Marcegaglia suddivisi in parti uguali con eventuale versamento per cassa.