Gabetti, Assemblea attribuisce a CdA facoltà di aumentare capitale

4 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Assemblea Straordinaria degli Azionisti di Gabetti Property Solutions ha attribuito al CdA la facoltà di aumentare il capitale sociale a pagamento e in via inscindibile, dell’importo complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di 25 mln di euro. Detto aumento, spiega la compagnia in una nota, avverrà mediante emissione di azioni ordinarie aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione, da offrire in opzione agli aventi diritto ad un prezzo di emissione da determinarsi sulla base della media ponderata delle quotazioni del titolo Gabetti Property Solutions S.p.A. del semestre – o di un minor periodo da definire – antecedente alla delibera del Consiglio di Amministrazione, diminuita di uno sconto non inferiore al 15%. Per effetto di impegni assunti da alcuni soci, l’ammontare dell’aumento di capitale è interamente garantito anche nell’ipotesi in cui una porzione dello stesso dovesse rimanere inoptata e non collocata sul mercato. Al riguardo, i soci Acosta, Marcegaglia, Giovanni Gabetti, Elio Gabetti, Gian Luigi Croce e Maria Teresa Trussoni, titolari nei confronti di Gabetti Property Solutions di crediti per un importo complessivo pari a Euro 6,5 milioni, si sono impegnati a sottoscrivere, entro il limite dell’importo di tali crediti e mediante utilizzo integrale degli stessi, l’aumento di capitale sociale. La sottoscrizione della restante parte dell’aumento di capitale sociale, pari a complessivi Euro 18,5 milioni, è garantita dalle banche creditrici e dai soci Acosta e Marcegaglia come segue: quanto ad Euro 11,4 milioni da parte delle banche creditrici mediante utilizzo di parte dei crediti chirografari vantati verso Gabetti Property Solutions, quanto ad Euro 7,1 milioni da parte dei soci Acosta e Marcegagliasuddivisi in parti uguali con eventuale versamento per cassa.