G8: Letta incontra Obama

17 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – I Servizi Segreti americani si travestiranno da contadini per proteggere Barack Obama da eventuali attacchi terroristici durante il summit del G8 che si terra’ a Belfast, in Irlanda del Nord, tra oggi e domani.

Il New York Post sostiene che questi ultimi avrebbero anche acquistato una serie di trattori, che gli permetteranno di mimetizzarsi meglio tra i campi nordirlandesi durante il meeting.

I cittadini del posto, tuttavia, pensano che nel caso di un vero attacco terroristico, non sarebbe complicato scoprire dove si nascondono gli agenti, in quanto i trattori, nuovi di zecca, si riconoscono a occhio nudo. Uno di loro ha infatti commentato: “Pensano di nascondersi nei campi, ma verrebbero tutti rintracciati in pochi minuti”.

Il G8 sancirà anche il primo incontro ufficiale tra Obama e Letta. I due non si sono mai incontrati di persona. Hanno però partecipato ad una video conferenza per programmare i temi del meeting. Infatti il premier italiano nei giorni scorsi ha twittato: “Ho appena avuto una videoconferenza con Cameron, Hollande, Merkel e Obama per preparare il G8 di lunedì e martedì in Irlanda del Nord”.