Società

FUTURES: WALL STREET SI PREPARA AD UN ALTRO CALO

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Ad un’ora e venti minuti dall’apertura delle borse i contratti sugli indici Usa sono in netto peggioramento e trattano in territorio molto negativo (vedi quotazioni a fondo pagina) il che lascia prevedere un’apertura in forte ribasso per l’azionario.

Pesano sul mercato soprattutto le nuove dichiarazioni via satellite da Tokyo dell’ex presidente della Fed, Alan Greenspan, secondo cui una recessione negli Stati Uniti e’ possibile, non probabile, a causa dello sboom del mercato immobiliare. In ogni caso altri fattori influiscono oggi negativamente sul mercato (compresa la questione di un possibile taglio dei tassi: leggi dettagli in Target News) gli short sembrano voler impostare la partita con forza al ribasso. Qualche broker segnala anche tensioni valutarie relative ai futures sullo yen, in forte rafforzamento negli ultimi 45 minuti.

Gli investitori monitoreranno con attenzione il flusso di dati macro che verranno diffusi in giornata. Prima dell’apertura saranno disponibili gli aggiornamenti sul comparto del lavoro (con le nuove richieste di sussidio da parte dei disoccupati) e sull’inflazione (reddito personale e spesa al consumo, che dovrebbero mostrare una flessione rispetto al mese precedente).

Mezz’ora dopo l’avvio, alle 16:00 ora italiana, sara’ la volta del comparto manifatturiero, con l’indice ISM, e di quello immobiliare con la spesa per le costruzioni. Sara’ importante analizzare i dettagli di quest’ultimo dato, alla luce del crollo delle vendite di case nuove comunicato ieri (peggior calo degli ultimi 13 anni).

Sul fronte societario, al rialzo gia’ nel preborsa il titolo del colosso della telefonia mobile Motorola ([[MOT]]) grazie alla proposta di acquisto da parte del raider Carl Icahn (vuole comprare una quota di MOT pari a $2 miliardi).

Tra le aziende che riporteranno i risultati trimestrali spiccano il colosso delle assicurazioni American International Group ([[AIG]]) e la societa’ informatica Dell ([[DELL]]).

Sul piano delle fusioni ed acquisizioni societarie in evidenza il possibile accordo tra l’azienda software Oracle ([[ORCL]]) e Hyperion Solutions ([[HYSL]]). La societa’ pubblicitaria cinese Focus Media ([[FMCN]]) ha ottenuto il via libera per l’acquisto di Allyes Information Technology.

QUI SU WALL STREET ITALIA TROVI LE QUOTAZIONI IN TEMPO REALE E IL BOOK A 15 LIVELLI DI TUTTE LE AZIONI AMERICANE. CLICCA SU TotalView ALL’INTERNO DI INSIDER

Sugli altri mercati, nel comparto energetico il greggio avanza di 27 centesimi a 62.06. Sul valutario l’euro e’ stabile rispetto al dollaro a quota 1.3221. L’oro avanza di $3.60 a $676.10 l’oncia. In rialzo i titoli di Stato Usa: il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ sceso al 4.53%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 e’ in calo -12.70 punti (-0.90%) a 1396

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna un calo di -21.50 punti (-1.22%) a 1744.

Il contratto sull’indice Dow Jones arretra di -114 punti (-0.93%) a 12160.