Futures Usa viaggiano in leggero ribasso

16 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si preannuncia una partenza timidamente negativa per la borsa americana, dopo le quattro sedute consecutive in rosso archiviate la scorsa ottava. Dal fronte macro l’indice Empire State ha evidenziato una timida risalita ad agosto attestandosi a 7,10 punti contro i 5,10 di luglio, suggerendo una crescita dell’economia a un passo moderato. Passa sotto lo zero la componente relativa agli ordini, per la prima volta da oltre un anno. Si attende ora l’indice NAHB sul mercato immobiliare sempre di agosto: indicatore che rappresenta le aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi sei mesi. In agenda anche i flssi netti di capitale. Il future sull’S&P500 evidenzia una flessione dello 0,21% mentre quello sul Nasdaq una perdita dello 0,11%%.