Futures USA rallentano il passo dopo sussidi

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Reazione negativa dei futures statunitensi al deludente dato macro da poco diffuso. I derivati a stelle e strisce hanno infatti abbandonato i massimi pur conservando ancora il segno più. Le richieste di sussidi alla disoccupazione sono salite più delle attese, deludendo quanti, alla luce della positiva lettura degli occupati ADP di ieri, si aspettavano una conferma del miglioramento del fragile mercato del lavoro a stelle e strisce. A questo punto i riflettori si puntano sulle più ampie statistiche di domani diffuse dal Bureau of Labour Statistics . Il derivato sull’S&P500 abbandona viaggia ora a 1.207 punti con una plusvalenza dello 0,22%, quello sul Nasadaq segna invece un +0,30% a 2.165 punti. Il calendario macro prevede oggi anche il dato sulle vendite di case pendenti, in agenda alle 16.00 ora italiana.