FUTURES USA POSITIVI, OCCHI SU OCCUPAZIONE

3 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Ad un’ora e mezza dall’apertura delle borse i contratti sugli indici Usa sono in rialzo (vedi quotazioni a fondo pagina) il che lascia prevedere un avvio positivo per l’azionario.

I listini sono posizionati ad estendere il rally degli ultimi giorni che ha permesso all’indice S&P500 di risalire del 23% dai minimi toccati lo scorso mese, dimezzando al 7.5% le perdite da inizio anno, e al Dow Jones di superare la soglia degli 8000 punti, durante le contrattazioni, per la prima volta da febbraio.

Molto importante sara’ pero’ l’aggiornamento sul mercato del lavoro, che dovrebbe mostrare la perdita di 658 mila posti nel settore non agricolo oer il mese di marzo, in linea con quanto riportato a febbraio. Il tasso di disoccupazione dovrebbe salire dall’8.1% all’8.5%.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul
link INSIDER

Sul fronte societario, a sostenere il comparto hi-tech dovrebbe essere il buon rialzo (+20%) di Reserach In Motion. La societa’ nota per la tecnologia BlackBerry ha riportato nell’after hour di ieri sera una trimestrale migliore delle attese, riportando un EPS di 90 centesimi e ricavi in rialzo del 24.5% su base annuale.

Tra le news di fusioni ed acquisizioni, riflettori puntati sul colosso informatico IBM che potrebbe presto offrire nuovi dettagli sulla possibile acquisizione di Sun Microsystems, un’operazione di dimensioni tali da non essere mai stata attuata prima dalla societa’.

Sugli altri mercati, nel comparto energetico in lieve flessione il greggio. I futures con consegna maggio arretrano di $0.15 a $52.49 al barile. Sul valutario, sale l’euro nei confronti del dollaro a quota 1.3440. In ribasso l’oro a $902.70 l’oncia (-$6.20). Giu’ i Titoli di Stato Usa: il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 2.78%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 e’ in rialzo di 2.40 punti (+0.29%) a 837.90.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +7.75 punti (+0.60%) a 1309.25.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 11 punti (+0.14%) a 7969.00.