FUTURES USA: IPERVENDUTO E ARRIVANO I BUY

8 Gennaio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Ad un’ora e mezza dall’apertura delle borse i contratti sugli indici Usa sono in rialzo (vedi quotazioni a fondo pagina) il che lascia prevedere un avvio positivo per l’azionario.

I recenti cali hanno spinto i listini in una condizione di ipervenduto nel brevissimo termine. L’indice della ‘relative strenght’ dell’S&P500 e’ ai minimi livelli dallo scorso novembre. Gli operatori sembrano orientati a rientrare sull’azionario attratti dall’attuale favorevole valutazione.

Ad occupare la scena fin dal preborsa e’ il settore societario. In primo piano ci sono i cambi ai vertici della banca d’affari Bear Stearns (BSC) e della catena di coffee shop Starbucks (SBUX). James Cayne ha annunciato le dimissioni da CEO del gruppo finanziario (rimarra’ comunque presidente), Howard Schultz, presidente e fondatore di SBUX, passera’ alla guida del gruppo come amministratore delegato. I titoli salgono rispettivamente dell’1.64% e dell’8%.

A spingersi al rialzo potrebbero essere anche i titoli del comparto energetico grazie al recupero del petrolio. Dopo aver registrato un brusco calo (circa $3) nella seduta di ieri, i futures con consegna febbraio hanno ripreso a salire: al momento segnano un rialzo di $1.16 a $96.25 al barile.

Nell’arco della seduta non manchera’ l’occasione di valutare l’andamento dell’economia Usa attraverso i dati sulle vendite di case con contratti in corso che verranno diffusi alle 16:00 ora italiana. Maggiori dettagli sul comparto immobiliare emergeranno dalla trimestrale di KB Home (KBH).

Mercato super-volatile. E con news gratis, certamente non guadagni. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, sul valutario, l’euro e’ in recupero nei confronti del dollaro a quota 1.4724. L’oro e’ balzato di $15.40 a $877.40 all’oncia. Giu’ i Titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 3.86%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 e’ in rialzo di 10.50 punti a 1432.00.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +14.00 punti a 1989.25.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 58 punti a 12936.

parla di questo articolo nel Forum di WSI