Futures Usa, incrementano rialzi dopo occupati Usa

5 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ampliano la performance i futures sugli indici a stelle e strisce, dopo il dato positivo sugli occupati non agricoli. Nel mese di febbraio infatti il tasso di disoccupazione è rimasto stabile al 9,7% contro attese per un incremento al 9,8% stimato dagli analisti. Inoltre, il dato sugli occupati non agricoli mostra un calo di 36 mila unità contro attese che erano per una diminuzione di 50 mila unità e dopo i 20.000 posti bruciati il mese precedente. Tra meno di un’ora si attende la partenza di Wall Street. Intanto il contratto sul nasdaq sale di 11 punti (+0,59%) mentre quello sullo S&P500 avanza di 6,9 punti (+0,61%).