FUTURES USA IN RIALZO INCORAGGIATI DA ALCOA

9 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Si profila una seduta positiva per il mercato azionario americano, con i futures sui principali indici borsistici che quando manca un’ora e mezza all’avvio delle contrattazioni sono orientati in rialzo (vedi quotazioni a fondo pagina).

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Ad alimentare la fiducia degli investitori sono stati i risultati fiscali di Alcoa, diffusi ieri a mercati chiusi. Il gigante dell’alluminio ha chiuso il secondo trimestre con una perdita inferiore a quella attesa dagli analisti.

Alcoa ha dunque dato il via alla stagione delle trimestrali, che il mercato attende con impazienza per ottenere qualche dettaglio in piu’ sullo stato di salute dell’economia. L’azienda ha annunciato una perdita trimestrale di $454 milioni, citando il calo dei prezzi dell’alluminio rispetto ad un anno fa e l’impatto negativo della recessione sui suoi clienti principali.

Oggi le societa’ al dettaglio renderanno note le cifre per quanto riguarda le vendite nei negozi aperti da almeno un anno, dopo che Costco Wholesale ha riferito che il fatturato e’ scivolato del 6%, in linea con le attese, in gran parte a causa del deprezzamento della benzina e delle oscillazioni dei tassi di cambio.

Sempre in ambito di trimestrali, la societa’ retail Family Dollar ha battuto le attese, mentre Pepsi Bottylign ha confermato le linee guida per l’esercizio in corso. A mercati chiusi sara’ il turno di Chevron, che annuncera’ i conti del secondo trimestre.

Sul fronte M&A, Data Domain ha accettato di essere acquistata da EMC dopo che NetApp, anch’essa interessata all’operazione. ha decisio di non rilanciare. EMC mettera’ sul piatto $2.1 miliardi per comprare la societa’ di dischi di memoria per i backup.

Intanto il Wall Street Journal ha scritto che MetLife sarebbe in trattative preliminari con il colosso assicurativo American International Group per l’acquisto di una parte o di tutte le divisioni di assicurazione vita di AIG all’estero.

Sugli altri mercati, nel comparto energetico le quotazioni del greggio rimbalzano dopo sei sedute negative in calo, la serie negativa piu’ lunga da settembre. I futures con consegna agosto sono in rialzo di $0.93 a $61.07 al barile.

Sul valutario, l’euro scambia in progresso nei confronti del dollaro, attestandosi a quota 1.3981. Guadagna terreno anche l’oro, a $912.90 (+$3.60) l’oncia. In flessione invece i prezzi dei Titoli di Stato Usa: il rendimento sul benchmark decennale e’ salito a 3.3700% dal 3.3289% di mercoledi’.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 6.00 punti (+0.69%) a 879.70.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +6.50 (+0.46%) a 1413.50.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 42.00 punti (+0.52%) a 8158.00.