FUTURES USA ANTICIPANO AVVIO NEGATIVO

5 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

L’andamento dei futures sugli indici americani anticipa un avvio al ribasso per Wall Street. I contratti sul Dow Jones, sul Nasdaq e sullo S&P 500 puntano infatti tutti verso il basso.

Si continua a guardare alla crisi della Grecia e alla questione dei conti pubblici in Europa.

Il nervosismo sui mercati azionari è tangibile soprattutto in Europa, dove gli indici rimangono preda del nervosismo, pur se non recupero rispetto ai minimi della mattinata.

Per proteggere il tuo patrimonio, segui INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Ieri Wall Street è stata oggetto di vendite indiscrimate, con i listini che hanno sofferto la peggiore seduta degli ultimi tre mesi. Il Dow Jones ha ceduto il 2.02% in area 10926.77, il Nasdaq il 2.98% a 2424.25 punti, l’S&P 500 il 2.38% a quota 1173.60.

Oggi indicazioni importanti relative al mercato del lavoro Usa arriveranno con la pubblicazione alle 14.15 circa ora italiana, dell’ADP Employment Report del mese di aprile.

In calendario, alle 13.30, anche le richieste di prestito immobiliare della settimana conclusasi il primo maggio e, successivamente alle 16, l’Ism servizi sempre di aprile.