Futures Usa accelerano al rialzo, fari sull’Italia in attesa dato fiducia

11 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – I futures Usa accelerano al rialzo(dati a fondo pagina), guardano ai guadagni dei mercati europei e soprattutto alle novità in arrivo dal fronte politico italiano. Il Senato ha infatti dato il via libera alla legge di Stabilità, in cui sono contenute le misure di austerity promesse all’Unione europea.

Negli Stati Uniti l’attenzione rimane anche sugli utili aziendali): sotto i riflettori Disney, che ha riportato un bilancio migliore delle stime, assistendo a una crescita dei profitti del 30%; positive anche le notizie che riguardano la conglomerata Ge, che prevede che le vendite nei mercati emergenti saliranno al di sopra del 10% nel corso dei prossimi 12-18 mesi.

Dal fronte economico, attesa oggi per l’indice della fiducia stilato dall’Università del Michigan, in calendario alle 15.55 ora italiana.

Sul fronte del mercato valutario, l’Euro rimane sopra la soglia di $1,36, guadagnando lo 0,35%, a quota $1.356; la moneta unica sale anche nei confronti del franco svizzero (+0,28%), a CHF 1,2363, mentre contro lo yen è piatta a JPY 105,63.

Riguardo alle commodities, i futures sul petrolio sono in rialzo dello 0,29%, a $98.06 il barile, mentre le quotazioni dell’oro avanzano dello 0,53%, a $1.768,90.

Alle 14.49.00 italiane (8.49 ora di New York), i futures sull’indice S&P500 sono in rialzo di 11,60 punti (+0,94%), a quota 1.249.

Su di 20,25 punti i futures sul Nasdaq (+0,88%) a 2.323,75 punti.

In salita di 96 punti i futures sul Dow Jones (+0,81%), a 11.951 punti.

Rendimenti dei Tresury a 10 anni si attestano quasi invariati al 2,056%.