FUTURES: UN MOMENTO DI PAUSA DOPO LA CORSA

5 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezza dall’apertura delle borse, i contratti sugli indici Usa sono sulla linea di parita’.

Prevale dunque la cautela nel preborsa, dopo che i listini hanno effettuato una sostenuta corsa nella giornata di ieri che ha permesso al Dow Jones di segnare un nuovo massimo. Il calendario odierno sara’ piuttosto leggero, con la sola comunicazione delle richieste di sussidio da parte dei disoccupati.

A dettare prudenza e’ comunque l’attesa per l’importante aggiornamento di domani sul mercato del lavoro, per cui si prevede la creazione di 125 mila nuovi posti nell’ultimo mese.

Il rimbalzo del greggio, che ha riconquistato la soglia dei $60 al barile, costituisce anch’esso un elemento di preoccupazione. Nelle contrattazioni elettroniche i futures con scadenza novembre sono in progresso di $1.02 a $60.43.

Sul fronte societario, il comparto ristorativo potrebbe occupare la scena in seguito alla comunicazione delle vendite comparate della popolare catena di caffe’ americana Starbucks ([[SBUX]]). Il titolo e’ avanzato del 5%. Il gruppo fast food Wendy’s International ([[WEN]]) e Darden Restaurants ([[DRI]]) riporteranno i dati sulle vendite same store di settembre in giornata.

Tra le societa’ dell’S&P500 che comunicheranno i risultati trimestrali, dopo la chiusura delle borse, si segnalano il produttore di vini Constellation Brands ([[STZ]]) e lo sviluppatore di chip di memoria Micron Technology ([[MU]]).

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, sul valutario, stabile l’euro rispetto al dollaro a quota $1.2740. L’oro avanza di $8.90 a $575.60 all’oncia. In leggero calo i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 4.57%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 arretra di $0.60 punti a 1357.70.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +1.25 a 1693.75.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in ribasso di 4 a 11902.