Società

FUTURES: RESTA IL TONO POSITIVO, OCCHIO AI DATI

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

A un’ora e mezza dall’apertura delle borse, i contratti sugli indici Usa sono positivi.

Il dato sul CPI comunicato nella giornata di ieri ha confermato che la Fed alzera’ di certo il costo del denaro di un quarto di punto percentuale nell’incontro fi fine mese, portandolo al 5.25%.

Numerosi i dati macro che verranno comunicati in giornata. Prima dell’aprtura saranno resi noti gli aggiornamenti sul mercato del lavoro e sull’attivita’ manifatturiera dell’area di New York, nonche’ sulla produzione industriale di maggio. Alle 18:00 ora italiana sara’ la volta del Philadelphia Fed di giugno, per cui e’ atteso un calo a 11 punti dai 14.4 del mese precedente.

Sul fronte societario, la societa’ software Adobe Systems, la banca d’affari Bear Stearns e l’azienda di costruzioni KB Home riporteranno i risultati trimestrali. Prosegue, intanto, la vicenda per l’acquisto di Associated British Port. La banca d’investimento Goldman Sachs ha rilanciato sulla precedente offerta, alzandola a $2.58 miliardi, sulle pressioni di un altro gruppo interessato allo stesso target.

Il famoso gruppo tedesco, Philips, ha rilevato, per un corrispettivo di $1.3 miliardi da pagarsi in cash, Intermagnetics, societa’ sviluppatrice di periferiche utilizzate nelle apparecchiature ospedaliere.

Nel comparto energetico, il petrolio sta estendendo i guadagni di ieri, ma continua a rimanere sotto i $70. Nelle contrattazioni elettroniche, i futures con scadenza luglio sono in progresso di 49 centesimi a quota $69.63 al barile.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sul valutario, l’euro e’ in leggero progresso nei confronti del dollaro a quota 1.2619. L’oro avanza di $10.40 a $576.90 all’oncia. In ribasso i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 5.07%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 5.60 punti a 1246.80.

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in progresso di 10.75 punti a 1556.50

Il contratto sull’indice Dow Jones avanza di 41 punti a 10945.