FUTURES: CONTRATTI USA LEGGERMENTE POSITIVI

27 Maggio 2005, di Redazione Wall Street Italia

A mezz’ora dall’apertura delle borse i contratti sugli indici Usa sono leggermente positivi.

Dopo i rally delle ultime giornate, gli operatori preferiscono non sbilanciarsi in vista anche della lunga pausa del weekend. Ricordiamo che lunedi’ i mercati resteranno chiusi per la ricorrenza del Memorial Day.

Relativamente ai dati economici, nel mese di aprile, il rediito personale e’ incrementato dello 0.7% rispettando le attese degli analisti. Leggermente inferiore alle previsioni sono risultate le spese al consumo che hanno registrato un incremento dello 0.6% contro il +0.8% stimato.
Molto lieve l’accelerazione registrata sulle pressioni inflazionistiche: il core PCE index – che esclude beni alimentari ed energetici – e’ salito dello 0.1%. Sottoliniamo che il PCE e’ un indicatore osservato molto da vicino dalla Banca Centrale americana per le decisioni di politica monetaria. Alle 15:45 sara’ la volta dei dati rivisti di maggio sulla Fiducia dei Consumatori (fiducia Michiagan).

Per quanto riguarda la cronaca societaria, il colosso dell’auto Ford Motor ha annunciato che per il 2005 si attende una crescita delle vendite di auto in Cina del 50%.

La societa’ di videoregistrazione digitale TiVo nell’after hour di giovedi’ e’ balzato di oltre il 15%, dopo aver riportato una perdita trimestrale in netto calo rispetto all’anno scorso.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 11 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati sono invariati i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.08%. L’oro e’ in ribasso di $2.4 a $418.20 all’oncia, il petrolio e’ in aumento di 42 centesimi a $51.43 al barile e l’euro viene scambiato a 1.2544 contro il dollaro.

Alle 15:00 (le 9:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 1.60 punti (+0.13%) a 1199.70 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 avanza di 2 punto (+0.13%) a 1551 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in progresso di 10 punto (+0.09%) a 10550 punti.