FUTURES: CONTRATTI PIATTI, FOCUS SULL’OCCUPAZIONE

10 Marzo 2006, di Redazione Wall Street Italia

A circa un’ora e mezza dall’apertura delle borse, i contratti sugli indici Usa sono positivi ma vicini alla parita’.

Gli operatori preferiscono non assumere nuove posizioni in vista dell’importante dato sull’occupazione, che potra’ fornire ulteriori informazioni sullo stato dell’economia e determinare l’outlook sui tassi d’interesse.

Le attese degli analisti sono per un incremento dei posti di lavoro nel settore non agricolo di 210 mila unita’ nell’ultimo mese, il che potrebbe indicare una crescita syabile del mercato dellavoro e potrebbe aggiungere nuove pressioni ai timori sull’inflazione.

Le previsioni degli analisti sono per un aumento del costo del denaro, ad opera della Fed, al 5%. Attualmente sono al 4.5%. Il prossimo meeting del Fomc e’ atteso per la fine del mese.

Gli altri dati in calendario riguardano le scorte di magazzino all’ingrosso, relative al mese di gennaio, e il budget del tesoro di febbraio. I dati verranno comunicati rispettivamente alle 16:00 e alle 20:00 ora italiana.

Nel comparto energetico, il petrolio e’ in leggero calo in mattinata, dopo essere avanzato ieri a causa dei nuovi disordini in Nigeria. Al momento i contratti futures con scadenza aprile cedono 12 centesimi a quota $60.35 al barile.

Sul fronte societario, in evodenza Amazon.com. Il popolare retailer online e’ in trattative con alcuni studi cinamatografici di Hollywood per la creazione di un servizio che permetterebbe agli utenti di scaricare film e programmi televisivi da Internet e copiarli su supporti DVD.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, in leggero rialzo i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.74%. In calo l’oro: i futures con scadenza aprile sono a quota $543.60 all’oncia. Stabile l’euro nei confronti del dollaro: il cambio e’ a quota $1.1920.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di un punto a 1283.10 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq avanza di un punto a 1662.00

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 7 punti a 11050.