Società

FUTURES ANCORA IN CALO, FOCUS SUL LAVORO

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Si profila un’altra seduta negativa a Wall Street. Ad un’ora e mezzo dal suono della campanella, i contratti sui principali indici azionari scambiano sotto i livelli della vigilia (vedi quotazioni a fondo pagina).

Lo stato di salute delle economie di diversi Paesi europei e in particolare i timori sul debito sovrano di Grecia, Spagna e Portogallo continuano ad affliggere gli investitori americani, che attendono con ansia di conoscere le cifre relative al rapporto mensile sull’occupazione.

Dal report occupazionale ci si attende la creazione di 15 mila posti di lavoro e un tasso di disoccupazione al 10%. Il governo dovrebbe pubblicare inoltre i dati rivisti delle cifre relative al periodo compreso tra aprile 2008 e marzo 2009, che dovrebbero mostrare la scomparsa di 824 mila posti, indice di come la recessione abbia colpito il mercato del lavoro piu’ di quanto non fosse dato sapere sinora.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

In ambito societario, Airgas fa un balzo di oltre il 35%, dopo che Air Products ha messo sul tavolo $5.1 miliardi, ovvero $60 per azione, per aggiudicarsi la sua rivale.

Nel frattempo Toyota Motor avanza dell’1.8% dopo che nel corso della sua prima conferenza da quando la societa’ e’ stata tormentata da una serie di problemi alle sue vettore, il presidente della casa giapponese ha offerto le sue piu’ sentite scuse per il caso dei difetti agli impianti frenanti.

Sugli altri mercati, nel comparto energetico in calo le quotazioni del greggio. I futures con consegna marzo arretrano di $0.03 attestandosi a quota $73.11 al barile. Sul valutario la moneta unica e’ in flessione a $1.3691. In contrazione anche l’oro a $1053.90 l’oncia (-$9.10). In rialzo i prezzi dei Titoli di Stato, con il rendimento sul benchmark decennale che si attesta al 3.5700% dal 3.6100% di ieri.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 e’ in calo di 5.40 punti (-0.51%) a 1056.30.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ piatto a 1.734.75.

Il contratto sull’indice Dow Jones cede 46.00 punti (-0.46%) a quota 9933.00.