FUTURE USA STABILI, LEGGERMENTE POSITIVI

18 Luglio 2003, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i contratti sugli indici Usa continuano ad essere in lieve rialzo.

Sostengono i future le cifre di bilancio riportate ieri da Microsoft, dopo la chiusura della borsa. Nel quarto trimestre fiscale la societa’ di Bill Gates ha registrato utili di $0,23 per azione, leggermente al di sotto delle aspettative del mercato ($0,24). Il fatturato e’ cresciuto dell’11,2% su base annua a $8,07 miliardi, contro i $7,87 miliardi attesi in media dagli analisti. Per il primo trimestre fiscale e per l’anno fiscale 2004, Microsoft ha alzato le previsioni al di sopra del consensus.

Sul fronte macroeconomico, alle 15:45 (9:45 ora di New York) e’ attesa la pubblicazione del dato preliminare sulla Fiducia Michigan, l’indicatore redatto dall’Universita’ del Michigan sul sentiment dei consumatori.

Alle 14:30 (le 8:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 3,20 punti (+0,31%), a 984,00 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 5,00 punti (+0,40%), a 1.260,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in aumento di 22 punti (+0,24%), a 9.055 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 3,95%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA