FUTURE USA STABILI IN TERRENO NEGATIVO

8 Dicembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 8 DICEMBRE – A un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani rimangono negativi in linea con i valori della precedente rilevazione.

In assenza di spunti macroeconomici gli investitori si concentreranno sulle notizie societarie e sui livelli di cambio delle principali valute mondiali.

Sul fronte valutario, nuovo brusco scivolone del dollaro che sale sopra quota 1,22 contro l’euro (XEU). Cresce lo yen (XJY) che si porta a 107,5 per dollaro. Molto negativo l’impatto sulla Borsa di Tokio che perde oltre il 3% sui timori di difficolta’ nelle esportazioni penalizzate da una moneta troppo forte.

Per quanto riguarda le notizie societarie oggi e’ in programma l’incontro con gli analsti di Texas Instruments (TXN – Nyse) mentre domani sara’ la volta di Cisco (CSCO – Nasdaq) e Hewlett-Packard (HPQ – Nyse).

Alle 14:30 (le 8:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 3.20 punti (-0,30%), a 1059,00 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in ribasso di 5,00 punti (-0,35%) a 1.405,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones scende di 24 punti (-0,24%) a 9.834 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,22%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA