FUTURE USA: PROVE TECNICHE DI RIALZO

21 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 21 novembre – A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono in terreno positivo.

In assenza di dati macroeconomici di rilievo, il mercato rimarra’ concentrato sulle tensioni internazionali causate dal terrorismo. Per il momento gli investitori, per quanto nervosi, rimangono sostanzialmente ottimisti sul comparto equity.

Sul fronte valutario da registrare il recupero del dollaro che scende nuovamente sotto quota 1,19 contro euro (XEU). Il mercato ha accolto con favore le parole del Cancelliere tedesco secondo cui una valuta americana debole non e’ nell’interesse di nessuno.

Attenzione alla volatilita’ sul mercato dovuta alla scadenza delle opzioni su titoli ed indici e dei future sulle singole azioni.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 3.50 punti (+0,34%), a 1035,50 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 6,50 punti (+0,48%) a 1.369,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 28 punti (+0,29%) a 9.639 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,16%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA