FUTURE USA: NESSUN ACCENNO DI RIPRESA

26 Gennaio 2004, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 26 GENNAIO – A un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono ancora deboli e in linea con la rilevazione precedente.

Gli spunti macroeconomici della giornata verranno dalle vendite di case esistenti per il mese di dicembre, rese note dopo l’apertura del mercato. Gli analisati si aspettano 6,10 milioni di unita’ abitative passate di proprieta’. Si tratta di un dato che chiuderebbe il 2003 vicino ai massimi storici degli ultimi decenni.

Per quanto riguarda le trimestrali oggi da osservare tra gli altri, i numeri di: Hilton Hotels (HLT – Nyse), L-3 Comms. (LLL – Nyse), Lexmark (LXK – Nyse) e Schering Plough (EK – Nyse). In mattinata, a mercati aperti, si attende la trimestrale di American Express (AXP – Nyse).

Dopo il suono della campana a Wall Street sara’ la volta di: Altera (ALTR – Nasdaq), Mc Donald’s (MCD – Nyse), Novellus (NVLS – Nasdaq) e Texas Instruments (TXN – Nasdaq).

Sul fronte valutario il dollaro mantiene almeno in parte i guadagni messi a segno venerdi’ pomeriggio su euro (XEU) e yen (XJY). Molto dipendera’ dalle dichiarazioni del vertice G7 del 6-7 febbraio e dalla riunione del FOMC (braccio operativo della Fed) di questa settimana.

I report economici giapponesi indicano un export in netto miglioramento con l’economia del Sol levante che finalmente prova a vedere la luce alla fine del tunnel. Il dato unito all’interventismo della BoJ che compra bond denominati in dollari (gia’ $75 miliardi dall’inizio dell’anno) e vende yen lascia pero’ perplessi gli operatori.

Qualcuno con molto senso pratico e un po’ di ironia osserva che e’ come se un panettiere prestasse i soldi ai suoi clienti per farsi comprare il pane.

Alle 14:30 (le 8:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 1.50 punti (-0,13%), a 1.139,70 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in ribasso di 4.00 punti (-0,26%) a 1.529,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones scende di 9 punti (-0,09%) a 10.542 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,08%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA