FUTURE USA IN RECUPERO. DOW POSITIVO

15 Gennaio 2004, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 15 GENNAIO – A meno di un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono in leggero progresso rispetto alla rilevazione precedente. Dow positivo, in rosso S&P e Nasdaq

Giornata ricca di sunti per quanto riguarda i dati macroeconomici. Alla delusione per i dati sulle vendite al dettaglio inferiori alle attese fa da contro altare il dato sui sussidi alla disoccupazione in calo piu’ del previsto.

In leggero rialzo come previsto i prezzi al consumo che comunque per il 2003 hanno fatto segnare uno dei livelli piu’ bassi degli ultimi decenni.

Nel corso della giornata saranno poi annunciati i dati sul Filadelfia Fed e sul budget del Tesoro.

Sul fronte valutario l’euro (XEU) rimane sotto quota 1,27 dopo le dichiarazioni da una parte e dall’altra dell’oceano fatte dalle autorita’ monetarie e politiche.

Ancora stabile lo yen (XJY) che non abbandona la soglia di 106 sulla valuta americana.

Per quanto riguarda le trimestrali oggi da osservare tra gli altri i numeri di: Bank of America (BAC – Nyse), IBM (IBM – Nyse), Juniper Networks (JNPR – Nasdaq), Rambus (RMBS – Nasdaq), SunMicrosystems (SUNW – Nasdaq).

Alle 14:45 (le 8:45 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 0.30 punti (-0,03%), a 1.131,00 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in ribasso di 11.00 punti (-0,72%) a 1.526,50 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 28 punti (+0,27%) a 10.555 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 3,99%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA