FUTURE USA: IL MERCATO GRADISCE I DATI MACRO

14 Gennaio 2004, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 14 GENNAIO – A meno di un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono positivi e in progresso rispetto alla precedente rilevazione.

Giornata ricca di sunti per quanto riguarda i dati macroeconomici. Buona la lettura del deficit della bilancia commerciale di novembre con un calo record delle importazioni. Cresce il livello dei prezzi alla produzione ma esclusa la componente energetica si registra un calo.

Nel pomeriggio (ore 20.30 italiane) verra’ reso noto il rapporto della Federal Reserve sullo stato dell’economia: il Beige Book.

Sono soprattutto gli ultimi due dati quelli che potrebbero influenzare maggiormente la borsa. Immediata la reazione dei titoli di Stato che vedono il rendimento scendere fino al 4,00% dopo che le poche speranze di vedere un po’ di inflazione si sono definitivamente spente.

Sul fronte valutario l’euro (XEU) perde terreno sul biglietto verde scendendo sotto quota 1,27 grazie all’itensificarsi delle dichiarazioni di preoccupazione da parte dei leader politici europei. Le pressioni per un taglio dei tassi nel Vecchio Continente difficilmente potranno sortire qualche effetto su una BCE decisa a proseguire con assoluta indipendenza sulla sua strada.

Ancora stabile lo yen (XJY) che non abbandona la soglia di 106 sulla valuta americana.

Per quanto riguarda le trimestrali leggermente sotto le attese i numeri di Delta Airlines (DAL – Nyse) che ha comunicato poco fa un EPS negativo di $1,71 contro un -$1,65 previsto.

A mercati chiusi verranno resi noti tra gli altri i risultati di: Apple (AAPL – Nasdaq), Genentech (DNA – Nyse), Yahoo! (YHOO – Nasdaq) e soprattutto di Intel (INTC – Nasdaq).

Alle 14:40 (le 8:40 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 2.40 punti (+0,21%), a 1.123,70 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 6.00 punti (+0,39%) a 1.534,50 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 31 punti (+0,30%) a 10.445 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,00%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA