FUTURE USA ANCORATI IN TERRENO POSITIVO

9 Maggio 2003, di Redazione Wall Street Italia

A meno di due ore dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future sugli indici Usa sono tutti in rialzo e incrementano i guadagni rispetto alla rilevazione precedente

La giornata di oggi non e’ caratterizzata da dati macro o utili societari di rilievo per il mercato. La buona intonazione dei contratti sugli indici sembra confermare che il movimento di ieri era solo una presa di profitto.

Forte recupero del rendimento sui titoli di Stato che dopo aver toccato il minimo delle ultime settimane hanno recuperato bene. Sempre debole il dollaro che supera quota $1,15 verso la valuta europea.

Alle 13:45 (le 7:45 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 2,80 punti (+0,30%), a 923,20 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in rialzo di 8,00 punti (+0,72%), a 1.126,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 23 punti (+0,27%), a 8.501 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a 99,13 e rendimenti al 3,70%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA