FUTURE: SUI TITOLI HI-TECH TORNA IL BUONUMORE

21 Luglio 2004, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dall’apertura delle borse i future sugli indici americani sono positivi.

A spingere i contratti Usa sono le notizie sul programma di buyback annunciato da Microsoft, le parole di Greenspan sui progressi della ripresa e, in generale, il migliore sentiment del mercato verso i titoli tecnologici.

La societa’ di Bill Gates ha annunciato l’approvazione di un piano di riacquisto di azioni proprie per un valore complessivo di $30 miliardi in quattro anni. L’azienda distribuira’ inoltre dividendi speciali di $3 per azione e ha alzato la quota dividendi e ha.

Il presidente della Federal Reserve Alan Greenspan ha confermato che l’economia americana procede sul sentiero della crescita e ha espresso ottimismo sulla ripresa dei consumi e dell’occupazione. I prezzi stanno crescendo, ma non in misura tale da avere effetti negativi sull’economia. Greenspan oggi concludera’ la due giorni al Congresso Usa.

Buone notizie dal fronte degli utili. Il colosso dei cellulari Ericsson ha nettamente battuto le previsioni degli analisti. Cifre positive le ha inoltre diffuse la concorrente Motorola e Lucent Technologies. Migliore delle previsioni, anche le trimestrali di General Motors, Fannie Mae e Kodak. Questa sera dopo la chiusura delle borse sono attesi i bilanci di eBay, Siebel Systems e STmicroelectronics.

Sugli altri mercati, il dollaro e’ in progresso nei confronti dell’euro. Il cambio tra le due valte in questo momento e’ 1.2293. In ribasso i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.48% contro il 4.45% della chiusura di martedi’. L’oro cede $1.1 a $401.10 all’oncia e il petrolio guadagna 11 centesimi a $40.55 al barile.

Alle 14:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in progresso di 1.4 punti (+0.13%) a 1.113.4 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in aumento di 7.5 punti (+0.53%) a 1.435.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 12 punti (+0.12%) a 10180 punti.