FUTURE STABILI IN TERRENO POSITIVO

6 Ottobre 2003, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono positivi. Migliora ancora il Nasdaq 100.

In assenza di dati macroeconomici di rilievo, l’attenzione dei trader sara’ concentrata sul fronte societario. Questa settimana la stagione degli utili entra nel vivo, con i nomi piu’ importanti. Domani sara’ la volta di Alcoa (AA – Nyse), componente del Dow Jones. Mercoledi’ sono attese le trimestrali di Yahoo (YHOO – Nasdaq) e Genentech (DNA – Nyse). Infine venerdi’ sara’ la volta di General Electric (GE – Nyse).

Attenzione anche alla festivita’ ebraica dello Yom Kippur che determinera’ l’assenza di una parte importante della comunita’ finanziaria newyorkese.

Alle 14:30 (le 8:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 1.40 punti (+0,14%), a 1029,90 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 6,50 punti (+0,47%) a 1.383,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 13 punti (+0,14%) a 9.555 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,19%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA