FUTURE: PEGGIORANO I SEGNALI DAL GLOBEX

22 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Pubblichiamo le indicazioni e i grafici relativi alla fase di pre-apertura dei mercati azionari americani in base all’analisi dei future trattati sul circuito elettronico Globex.
































Indici e future 22 Maggio 2002
Indici Closing cash Settlement price Fair Value premium
S&P500 1.079,88 1.083,10 -2,70
DJIA 10.105,71 10.123,00 -18,70
Nasdaq100 1.255,91 1.260,50 -2,10
Fonte dati: Ufficio Studi
WallStreetItalia

Alle 08.41 E.T. i future sono negativi e sotto il Fair Value. Dow a -33,00 punti, S&P a -4,10 e Nadaq100 a -15,50

Nuova sofferenza del cambio dollaro euro in mattinata. Il biglietto verde quota a 0,9250/60 contro euro, un livello che non si vedeva dallo scorso settembre nei giorni immediatamente successivi dell’attacco al World trade Center.

Inoltre la valuta americana si avvicina all’importante supporto di zona 0,9260/80 originato nel marzo del 2001. Una rottura al ribasso di tale limite potrebbe aggiungere ulteriore forte debolezza nelle prossime ore o giorni.

Con un dollaro debole, ad avvantaggiarsi e’ ovviamente l’oro. Il metallo prezioso e’ in rialzo di $2,50 a $319 per oncia, vicino ai massimi dello scorso febbraio.

Dollaro debole e oro forte sono normalmente accompagnati da mercati azionari in discesa. I listini americani dovrebbero rimanere quindi sulla difensiva sin dall’apertura.

Dopo la performance deludente di ieri con il fallito tentativo di rally dai livelli chiave delle prime ore, gli indici americani potrebbero rimanere ancora deboli oggi.

La debolezza del dollaro e le tensioni derivanti dai fronti esterni alla finanza come Medio Oriente, terrorismo e le tensioni tra Pakistan e India potrebbero aggiungere ulteriore pressioni sul mercato, trascinando al ribasso le quotazioni.

www.2Mstrategies.com
Michael Paulenoff e’ uno dei fondatori di 2Mstrategies