FUTURE OTTIMISTI IN ATTESA DEI DATI MACRO

31 Luglio 2003, di Redazione Wall Street Italia

Ancora cauto ottimismo sui mercati americani prima dell’apertura delle borse. A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici Usa sono in leggero rialzo.

Contribuisce al buonumore degli operatori, una nota positiva di Merrill Lynch sul settore dei semiconduttori.

Ma l’attenzione del mercato oggi e’ tutta concentrata sui dati macroeconomici. Alle 14:30 (8:30 ora di New York) saranno pubblicati i dati su Prodotto Interno Lordo (preliminare) e Costo del Lavoro del secondo trimestre e quello sulle richiesete di nuovi sussidi di disoccupazione per la settimana scorsa. Alle 16:00 (10:00 ora di New York) sara’ pubblicato il Chicago PMI di luglio, che misura l’attivita’ manifatturiera nell’area di Chicago.

Sul fronte degli utili, c’e attesa per le trimestrali di Procter & Gamble (PG) e Exxon Mobil (XOM).

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 1,90 punti (+0,19%), a 988,50 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 4,50 punti (+0,36%), a 1.269,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones segna un incremento di 17 punti (+0,19%), a 9.195,00 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,22%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA