FUTURE: NESSUN ACCENNO DI RECUPERO

10 Febbraio 2004, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 10 FEBBRAIO – A un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono ancora deboli e in linea con la rilevazione precedente. Segno meno per il contratto sull’S&P 500 e sul Dow Jones, resiste sulla parita’ il Nasdaq 100.

In assenza di dati macroeconomici, il mercato e’ atteso continuare l’andamento laterale caratterizzato da volumi relativamente scarsi e oscillazioni delle quotazioni limitate.

Il prossimo appuntamento in grado di imprimere una svolta alla Borsa arrivera’ gia’ domani con l’audizione del Presidente dellla Fed, Alan Greenspan davanti al Senato. Nel frattempo nessuno aspetta di sentire parole a sostengno di un prossimo taglio ai tassi e questo favorisce i titoli di Stato.

La stagione delle trimestrali oggi regala una delle ultime giornate degne di considerazione. Tra i nomi da osservare: Human Genome (HGSI – Nasdaq), Blockbuster (BBI – Nyse), Viacom (VIA.B – Nyse), Hughes Electronics (HS – Nyse).

A borsa chiusa sara’ la volta di Met Life (MET – Nyse), Prudential (PRU – Nyse), Priceline (PCLN – Nasdaq) e Monster Worldwide (MNST – Nasdaq).

Attenzione anche al comparto dei titoli petroliferi (XOI). I risultati deludenti dell’inglese BP (BP – Nyse) e l’annincio di un eventuale taglio alla produzione di 1,5 milioni di barili da parte dell’OPEC potrebbe portare disordine nelle quotazioni all’interno del settore.

Sul fronte valutario il dollaro torna ad indebolirsi contro le altre due principali valute mondiali. In assenza di un segnale forte da parte di Mr. Greenspan domani, il trend dovrebbe proseguire. Viaggia sopra $1.2750 l’euro (XEU) e sotto Y105.50 lo yen giapponese (XJY).

Alle 14:30 (le 8:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 1.10 punti (-0,10%), a 1.138,80 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ invariato a 1.494,50 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones scende di 12 punti (-0,11%) a 10.560 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,06%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA