FUTURE: LA SETTIMANA PARTE COL PIEDE GIUSTO

31 Gennaio 2005, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezza dall’apertura delle borse i future sugli indici Usa sono positivi.

A diffondere il buonumore e’ un mix di buone notizie su attivita’ di fusioni, petrolio e questioni geopolitiche. Il colosso telecom SBC Communications ha confermato che acquistera’ AT&T per $16 miliardi. Il gruppo editoriale Pulitzer si e’ accordato per un prezzo di offerta di $64 per azione, per un totale di $1.4 miliardi in cash, per l’acquisizione di Lee Enterprises.

Alcune indiscrezioni riferiscono che MetLife sia interessata al gruppo assicurativo Travelers Life and Annuity Co, di proprieta’ di Citigroup. Da ricordare, infine, la notizia della maxi-fusione tra Gillette e Procter & Gamble della settimana scorsa. Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 11 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Un contributo al clima disteso dei mercati arriva anche dall’Iraq. La partecipazione consistente della popolazione alle elezioni politiche ha allentato le preoccupazioni di un caos imminente nel Paese medio orientale. Gli effetti si fanno sentire anche sul petrolio, che nelle prime battute di scambi sul mercato elettronico registra un netto ribasso. Il prezzo del greggio in questo momento e’ in calo di $1.08 a $46.10 al barile.

Sul fronte economico, alle 14:30 ora italiana saranno 16:00 ora italiana saranno diffusi i dati su reddito personale e spese al consumo. Alle 16:00 sara’ la volta di Chicago PMI e vendite di case nuove.

Sugli altri mercati, sono in lieve ribasso i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.15% contro il 4.14% della chiusura di venerdi’. L’oro e’ in calo di 1.4 a $426.7 all’oncia e l’euro viene scambiato a 1.3040 contro il dollaro.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in progresso di 4.50 punti (+0.38%) a 1179.2 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 8 punti (+0.60%) a 1518.5.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in progresso di 42 punti (+0.40%)10489 punti.