FUTURE: LA SETTIMANA COMINCIA CON OTTIMISMO

5 Maggio 2003, di Redazione Wall Street Italia

A tre ore dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future sugli indici Usa sono negativi.

Sul fronte macroeconomico, per oggi e’ atteso solo il dato sull’indice dei direttori degli acquisti del settore non manifatturiero. Nessuna tra le grandi societa’ di Wall Street pubblichera’ la trimestrale nella sessione odierna.

Gli investitori rimarranno presumibilmente concentrati sull’appuntamento di domani, in cui si attendono le decisioni della Fed sui tassi e del Tesoro sulle aste dei titoli di Stato, che potrebbero amplificare l’effetto travaso sulle borse.

Alle 12:30 (le 6:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 3,40 punti (+0,37%), a 930,80 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in rialzo di 4 punti (+0,35%) a 1.143,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 30 punti (+0,35%), a 8.580 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a 99-19 e rendimenti al 3,93%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA