FUTURE: GRANDE ATTESA PER IL RAPPORTO OCCUPAZIONE

2 Aprile 2004, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani si aggirano intorno alla linea di parita’.

L’attenzione del mercato oggi e’ concentrata sul rapporto dell’occupazione di marzo. Il dato sara’ pubblicato alle 15:30 ora italiana (8:30 a New York). Il consensus degli analisti e’ per un incremento dei posti di lavoro di 123 mila unita’ e per un tasso di disoccupazione al 5.6%.

Il mercato del lavoro Usa e’ l’osservato speciale degli operatori finanziari, dal momento che e’ il comparto che ancora stenta a manifestare segnali di concreto miglioramento.

Le preoccupazioni riguardano gli eventuali contraccolpi che potrebbero manifestarsi sul fronte dei consumi, aggregato che conta per i due terzi del prodotto interno lordo americano.

Alle 14:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in calo di 0.3 punti (-0.03%) a 1.133,3 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ invariato a 1.458.5 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones avanza di 6 punti (+0.06%) a 10.375.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 3.88%. Sul fronte valutario, nella prima mattinata a New York il cambio euro/dollaro e’ 1.2317.