FUTURE: CAUTO OTTIMISMO PRIMA DEI DATI MACRO

4 Febbraio 2005, di Redazione Wall Street Italia

A quasi due ore dall’apertura delle borse i future sugli indici Usa sono positivi.

Tra gli operatori prevale un cauto ottimismo mentre cresce l’attesa per i dati dal mercato del lavoro. Alle 14:30 ora italiana sara’ pubblicato il rapporto di gennaio sull’occupazione. Gli economisti si aspettano in media un incremento dei posti di lavoro di 200000 unita’, dopo i 157000 nuovi occupati di dicembre.

Ancora dal fronte economico, alle 15:45 sara’ diffuso il dato definitivo di gennaio sulla fiducia dei consumatori redatto dall’Universita’ del Michigan. Le attese sono per un calo a quota 96 dai 97.1 punti di dicembre.

Passando al settore societario, ha riportato utili migliori delle attese il colosso multimediale Time Warner. La conglomerata industriale General Electric ha dichiarato che per i prossimi anni prevede di vendere prodotti e servizi a Cina e India per “centinaia di miliardi di dollari”. Ondata di vendite sulla societa’ di consulenza Sapient: l’azienda ha deluso sui risultati trimestrali e ha annunciato che dovra’ effettuare alcuni aggiustamenti ai libri contabili.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 11 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, sono in lieve rialzo i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.15% contro il 4.16% della chiusura di giovedi’. L’oro e’ in rialzo di $0.6 a $417.9 all’oncia, il petrolio avanza di 52 centesimi a $46.97 e l’euro viene scambiato a 1.2966 contro il dollaro.

Alle 13:45 (le 7:45 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in progresso di 2.10 punti (+0.18%) a 1191.7 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 guadagna 3 punti (+0.20%) a 1514.5.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in aumento di 15 punti (+0.14%) 10601 punti.