FUTURE: CAUTO OTTIMISMO, OCCHI PUNTATI SULLA FED

30 Giugno 2004, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’apertura delle borse i future sugli indici americani sono in lieve rialzo.

L’attenzione degli operatori e’ concentrata sull’atteso meeting della Fed sui tassi d’interesse. La Banca Centrale Usa oggi prendera’ le decisioni sulla politica monetaria.

Il comunicato ufficiale sara’ diffuso alle 20:15 ora italiana. Gli operatori danno per scontato un aumento di 25 punti base del costo del denaro, al momento all’1% (minimo di 46 anni).

Ma molta attenzione sara’ prestata alle parole e al tono del documento che accompagna le decisioni dell’Istituto Centrale americano. In particolare, sara’ importante osservare se sara’ rimossa la parola “measured”, termine con cui la Fed ha in precedenza definito gli interventi restrittivi che intende eventualmente adottare nei prossimi mesi.

Ancora sul fronte economico, alle 16:00 sara’ pubblicato il Chicago PMI di giugno, l’indicatore che misura l’andamento dell’attivita’ manifatturiera nell’area di Chicago.

Passando alle notizie societarie, occhi puntati sul settore hi-tech, dopo l’annuncio dell’acquisizione di Inet Technologies da parte di Tektronix. L’operazione e’ del valore complessivo di $325 milioni. Research In Motion ha riportato il quarto profitto trimestrale consecutivo.

[Vedi decine di azioni in movimento segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 12 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il
link INSIDER]

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in progresso di 1.3 punti (+0.11%) a 1.137.1 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 guadagna 3 punti (+0.20%) a 1.510.5.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in rialzo di 8 punti (+0.08%) a 10407 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4.67%. Sul fronte valutario, nella prima mattinata a New York il cambio euro/dollaro e’ 1.2150.