Fusione tra le agenzie Endeavor e William Morris

28 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Endeavor e William Morris, annoverate tra le più prestigiose agenzie del settore dell’intrattenimento, hanno annunciato oggi la fusione delle due società per mezzo del perfezionamento di un accordo d’importanza storica. La nuova agenzia si chiamerà William Morris Endeavor (WME) Entertainment. La transazione in oggetto dovrebbe essere perfezionata durante il secondo trimestre, previo soddisfacimento delle condizioni di chiusura standard. L’équipe dirigenziale a capo della nuova agenzia sarà costituito da Jim Wiatt, Presidente, e Ariel Emanuel, Patrick Whitesell e Dave Wirtschafter, Condirettori generali. Wiatt, Emanuel, Whitesell e Wirtschafter andranno ad aggiungersi agli amministratori aziendali John Fogelman, Peter Grosslight, Rick Rosen, Jennifer Rudolph Walsh e Adam Venit in seno al Consiglio composto da nove membri cui sarà affidata la gestione dell’agenzia. Questo accordo destinato a passare alla storia unisce due delle agenzie più rispettate nel settore dell’intrattenimento operanti nei seguenti segmenti: cinema, televisione, musica, teatro, editoria, pubblicità, sport, marketing e produzione below-the-line. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Per l’agenzia William MorrisMichael Donkis, +1 310 841 [email protected] Muirhead, +1 310 859 [email protected]